Giovedì, 01 Marzo 2018

Elezioni politiche a Rieti. Come sono andate in passato?

 

In attesa delle elezioni politiche del 4 marzo, la prima volta con il Rosatellum (sistema misto proporzionale e maggioritario con una soglia di sbarramento al 3% per le liste, che sale al 10% per le coalizioni), Next Rieti ha voluto fare il punto sulle ultime 3 consultazioni politiche (2013, 2008, 2006) in provincia di Rieti, con un focus sulla Camera dei deputati.

Il primo dato che emerge è che, a fronte di un numero di elettori sostanzialmente stabile (circa 126500), abbiamo assistito ad un graduale calo dei votanti. Se nel 2006 ha votato l'85,64% degli aventi diritto, nel 2008 si è scesi all'81,78% e nel 2013 al 76,06, con 3 reatini su 4 che si sono recati alle urne. In aumento invece il numero delle schede non valide (bianche + nulle). Si è passati dalle 3547 del 2006 alle 4624 del 2013.

politiche Rieti votanti

Veniamo alle preferenze dei reatini.
In provincia di Rieti nel 2006 (le prime con il Porcellum/legge Calderoli) l'ha spuntata la coalizione di centro-destra (Berlusconi) con il 50,59% dei voti, contro il 49,41% del centro-sinistra (Prodi). 1235 voti di differenza.
Nel 2008 (a seguito dello scioglimento anticipato delle Camere) a guidare è ancora la coalizione di centro-destra (Berlusconi) con il 43,44% delle preferenze, con il Popolo della Libertà a farla da padrone (43067 voti). Il centro-sinistra (Veltroni) è al 39,30% (36433 voti per il solo Partito Democratico), mentre ben 17184 voti (pari al 17,26%) vengono dirottati su liste/partiti fuori dalle due principali coalizioni.
Nel 2013 cambiano totalmente le carte in tavola, e il Movimento 5 Stelle è il più votato in provincia di Rieti con 27038 preferenze, pari al 29,48%. Incredibile parità invece tra le coalizioni di centro-destra (Berlusconi) e centro-sinistra (Bersani), scese al 29,36% con la seconda avanti di appena 2 voti. Alla coalizione di Mario Monti va un 7,27%, mentre le altre liste raccolgono in totale il 4,53%. Il Partito Democratico scende dal 36,60% del 2008 al 25,14% del 2013. Il Popolo della Libertà scende dal 43,26% del 2008 al 22,04% del 2013.

politiche Rieti dettaglio

Chiudiamo con qualche curiosità.
Nelle ultime 3 elezioni politiche i reatini hanno dovuto scegliere tra 53 simboli, sono solo una decina i casi di liste/partiti che si sono ripresentate per più di una consultazione elettorale.
Il peggiore risultato elettorale lo ha collezionato Democrazia Atea con 52 preferenze nel 2013, mentre il migliore appartiene a L'Ulivo con 30814 preferenze nel 2006.

Fonte: http://elezionistorico.interno.gov.it/index.php

 

Le ultime news

Popup Login Form