Domenica, 15 Marzo 2015

NexTSniaViscosa, un concorso video per le scuole superiori. In giuria gli autori di Boris e The Pills.

In parallelo alle iniziative previste per il recupero e la valorizzazione dell’area ex Snia Viscosa, RENA ha lanciato un concorso riservato a tutti gli studenti degli istituti secondari del comune di Rieti, che sono chiamati a realizzare un video sul tema “Una ferita, un’opportunità. Rieti e l’ex Snia Viscosa”.
I video dovranno raccontare in modo originale e intenso la storia dell’ex area industriale e il suo rapporto con la città. Potranno essere raccolte testimonianze di lavoratori, aneddoti, cartoline e documenti storici che testimonino e raccontino la centralità dello stabilimento di Viale Maraini per la città di Rieti, immaginando un futuro che lo faccia rivivere senza dimenticare quello che è stato. 

Gli elaborati presentati saranno valutati da una giuria composta da: Luca Manzi, ideatore della serie Tv “Boris” e responsabile comunicazione di RENA; Luigi di Capua, autore e sceneggiatore di “The Pills”, Paolo Fosso, attore teatrale, Rosella Volpicelli, segretario Generale di RENA, Toni Milardi, esperto di cinema,  Valerio Ortenzi, docente di storia e Letizia Rosati, storica dell’arte.

La premiazione dei vincitori avverrà nel mese di maggio 2015, in concomitanza con il periodo di residenza delle persone selezionate nell’ambito del progetto “NextSniaViscosa”. I vincitori, oltre a ricevere delle borse di studio, saranno invitati a partecipare, per una o più giornate di workshop, ai lavori per la definizione del progetto di riqualificazione dell’ex area industriale. 

Il termine per la presentazione dei lavori è fissato per il 29 aprile 2015. Il regolamento integrale del concorso è disponibile sul sito web www.nextrieti.it .
Le domande di partecipazione vanno indirizzate a RENA - Antenna di Rieti, c/o Libreria Gulliver, Via Roma 61, 02100 Rieti e dovranno essere spedite o consegnate a mano, in busta chiusa insieme all’elaborato.

Ufficio Stampa
RENA - Antenna di Rieti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Le ultime news

Popup Login Form